Presentazione libro “Le solite notti”

Presentazione libro

“Le solite notti” (Marlin editore) il libro di Elvira Morena, alla II edizione a due mesi dall’uscita, verrà presentato a Palermo da Mondadori Point, in collaborazione con l’associazione “Piazzetta Bagnasco” e la Biblioteca delle Donne e Centro di consulenza legale UDIPALERMO Onlus.

A introdurre la presentazione saranno Giovanni Montesanto (Mondadori Point) e il presidente dell’associazione “Piazzetta Bagnasco”, Donato Di Donna. Dopo una breve presentazione di Marlin editore a cura di Marco Olivieri, addetto stampa della casa editrice, insieme all’autrice interverranno la professoressa Daniela Dioguardi e la dottoressa Ketty Giannilivigni (UdiPalermo Onlus). Coordina l’incontro la giornalista Gioia Sgarlata.

Appuntamento Martedì 29 Settembre 2020 alle ore 18 in Piazzetta Bagnasco.

Dotata di uno stile e di un linguaggio personali, con una penna ricca di ritmo e vivacità espressiva, la scrittrice trasporta con spirito realistico il lettore in un sordido ambiente, ma sa anche donargli pagine che incantano, che fanno meditare e trovare la luce in fondo a un tunnel doloroso e ricco d’ostacoli.

Elvira Morena alterna il realismo e la poesia, creando un personaggio autentico, ricco di contraddizioni, vitale e dolorosamente solo: il personaggio di Flora, al centro del romanzo “Le solite notti”, tra salvezza e perdizione.

Flora è una ragazza meridionale che, perduti i genitori, emigra al Nord, in una città che ricorda vagamente Bologna. Con l’aiuto di Peppe, unico amico, lavora come commessa in un negozio periferico.

Ma, non sapendo arginare rapine e piccole truffe, viene sbattuta fuori dalla titolare della rivendita e si ritrova ancor più disperata e sola. Allora affida la sua sopravvivenza nelle mani di Peppe, che a sua volta ha affidato la sua nelle mani di Rosario, il potente boss locale, dedito allo spaccio di droga e allo sfruttamento della prostituzione. Flora accetta ogni compromesso ed entra a far parte del gruppo di prostitute in servizio in una precisa area della periferia: Pineta Grande.

La lunga catena di disperati si allunga quando Flora s’innamora di Marco, il giornalista delle ronde notturne, a caccia di mondi sommersi perché affamato di scoop. La delusione colpisce Flora e le offusca l’ultima casella destinata ai sogni. Forse solo allora apre davvero gli occhi e le si palesa davanti la precarietà di una vita consumata sulla strada, in incontri occasionali e con uomini anonimi.

Nel frattempo, la donna rischia la galera, sopravvive a un lungo interrogatorio della polizia e scaccia con disprezzo Peppe che, invece, nutre da tempo una sotterranea passione per lei. Ma il boss Rosario decide di averla tutta per sé. Riuscirà a salvarsi?

Presentazione libro | Le parole che mancano al cuore

libro-libri

Le parole che mancano al cuore, il nuovo romanzo di Fabio Cannino, un viaggio attraverso le ipocrisie del mondo del calcio, ma è soprattutto una struggente storia d’amore.

Appuntamento Giovedì 8 Ottobre 2020 alle ore 18 al Sanlorenzo Mercato per la presentazione del libro “Le parole che mancano al cuore”.

Interverrà l’autore Giovanni Pontillo.

Per Matteo l’amore è fatto solo di incontri segreti, ragazzi che poi spariscono nel buio da cui sono arrivati. D’altronde, Matteo è un calciatore di serie A, e “i calciatori di serie A gay non esistono”: lo dicono gli stadi, lo dice la stampa, lo dicono a volte persino certi allenatori.

Poi, però, con l’inizio del nuovo anno, ecco arrivare Thiago. Il “fenomeno” Thiago, scoperto da uno scout nelle favelas brasiliane quand’era ancora un bambino e, poi, passato di squadra in squadra fino a giungere al Real Madrid, per approdare infine proprio in Italia, nella stessa società di Matteo.

Tra i due c’è subito intesa, qualche sguardo improvviso, un abbraccio prolungato più del solito, e quella passione comune per i videogiochi che li avvicina ulteriormente, permettendogli di vivere avventure che nell’esistenza di tutti i giorni gli sono negate, sia per l’ambiente che li circonda sia per le loro resistenze interiori. 

Ingresso libero con prenotazione!

Presentazione libro “Un’idea più grande di me. Conversazioni con Rossella Menna”

libri

“Un’idea più grande di me. Conversazioni con Rossella Menna” il nuovo libro di Armando Punzo.

L’esperienza della Compagnia della fortezza nasce nel 1988 nel Carcere di Volterra, da un’idea di Armando Punzo, regista e direttore artistico.

È la prima e più longeva esperienza di lavoro teatrale in un istituto penitenziario. In trent’anni di lavoro con la Fortezza, composta oggi da circa settanta detenuti-attori, ha messo in scena oltre trenta spettacoli.

Il carcere reale è metafora di un carcere più ampio in cui tutti viviamo.

Entrarvi significa varcare un limite che esiste nel mondo, ma che in carcere è visibile.

Una scelta di vita radicale con la quale – assieme alla compagnia di detenuti-attori – Bunzo ha superato la realtà dando vita a un’esperienza senza precedenti, che ha concepito e battezzato una rivoluzione culturale e sociale: trasformare un penitenziario in luogo di produzione artistica all’avanguardia. (Fonte www.google/books.it)

Appuntamento Venerdì 2 Ottobre 2020 alle ore 18 da Prospero a Palermo per la presentazione del libro.

Con l’autore dialogano Rossella Menna e Alessia Franco.

Presentazione libro “Mezzaluna Sciita”

Presentazione libro "Mezzaluna Sciita"

Mezzaluna Sciita” il nuovo libro di Sebastiano Caputo, un reportage che ci fa conoscere lo sciismo nelle regioni del Medio Oriente, dalla Siria all’Iran, dall’Iraq al Libano.

Protagonista il giornalista e scrittore Sebastiano Caputo, che ha attraversato in prima persona, soprattutto nei momenti più caldi degli ultimi anni, questi paesi e li ha narrati con una prosa fuori dagli schemi imposti dal mainstream.

Appuntamento Venerdì 18 Settembre 2020 alle ore 18 presso la Libreria del mare a Palermo per la presentazione del libro “Mezzaluna Sciita”.

La presentazione è organizzata in collaborazione con Roberto Bruccoleri, autore del blog di letteratura di viaggio Blasco da Mompracem.

Alla presentazione sarà presente l’autore.

Presentazione di “Sicile” di Serena Marotta

Presentazione di "Sicile" di Serena Marotta

Il mondo digitale e quello reale. Un viaggio al quale ci invitano i personaggi di “Sicile”, l’ultimo libro di Serena Marotta.

Appuntamento per la presentazione del libro “Sicile” Mercoledì 16 Settembre 2020 alle ore 18 in Piazzetta Bagnasco.

A moderare sarà Giovanni Montesanto, mentre le letture saranno a cura dell’insegnante Concetta Mattia.

L’evento è organizzato da Mondadori Point e dall’associazione “Piazzetta Bagnasco”.

Niger è un genio informatico siciliano. Ha dato vita a un software che si chiama Sicile, una musa delle parole, che ha sembianze di donna albero e riesce a leggere nel pensiero, traducendo in parole e mettendo in fila intere pagine in un secondo.

Niger ha il cuore grande, un amico a quattro zampe e la passione per il mare.

Un luogo che affascina, che incuriosisce, custode di tanti segreti. Tra le sue passioni: la musica, Palermo, sua città d’origine, che ama visitare di tanto in tanto e spezzare così la sua solitudine.

Niger ci condurrà nel mondo digitale e in quello reale, fatto anche di teatri, monumenti, vicoli e leggende della sua terra.

Presentazione libri | Doppio appuntamento da Prospero

libro-libri

Doppio appuntamento con la presentazione di due libri Miraggi Edizioni, da Prospero enoteca letteraria.

Appuntamento Sabato 26 Settembre 2020 dalle ore 21 alle ore 23.

Primo incontro alle ore 21 con la presentazione del libro “La luna viola” di Andrea Serra.

Con l’autore dialogherà Alessia Franco.

Secondo incontro alle ore 22 con la presentazione del libro “Di sangue e di ferro” di Luca Quarin.

Con l’autore dialogherà Stefano Leone.

Ingresso GRATUITO, prenotazione consigliata!

LA LUNA VIOLA

Che cosa accadrebbe se uno studioso di filosofia volesse far colpo su una donna che odia la filosofia?

E se un padre che volesse raccontare una fiaba alle sue figlie avesse come amici i più grandi filosofi della storia?
Una prosa brillante, dialoghi inaspettati e personaggi dai buffi soprannomi ci trasportano nel prodigioso mondo della Luna Viola, il femminile originario che con il suo colore tra l’umano e il divino riunisce due nature e ricongiunge gli opposti del maschile e femminile.

DI SANGUE E DI FERRO

Una tragica pagina di storia italiana che parte dalla provincia friulana. Il 31 maggio 1972 a Peteano, un tranquillo paesino in provincia di Gorizia, esplode una bomba che ucciderà tre carabinieri. 

 Il libro poggia sulle vicende storiche, sui retroscena dell’attentato e sulle trame della destra eversiva degli anni Settanta, raccontando la storia di Ferro, vittima di un ingranaggio politico che faticherà a conoscere e a capire.

Presentazione del libro “Senza”

Presentazione del libro "Senza"

Senza” il nuovo romanzo di Massimo Cracco, è un viaggio nel cuore oscuro di un’Italia di qualche decennio fa, in un contesto che oggi ritorna a inquietarci.

È una discesa nel rifiuto viscerale di una società ipocrita. All’efficacia abbacinante della sua prosa, l’autore affianca una visione lucida fino all’estremo del saper stare al mondo oppure del volersene liberare.

Appuntamento Domenica 27 Ottobre 2020 alle ore 21 da Prospero Enoteca Letteraria per la presentazione del romanzo “Senza”.

Dialogherà con Massimo Cracco, autore del libro, Margherita Ingoglia.