Giovinezza in nuovo singolo di Golgota

Giovinezza è il titolo del primo singolo del cantante e chitarrista trentaduenne, originario di Castelbuono, Salvatore La Scuola in arte Golgota.

Giovinezza rappresenta anche il debutto ufficiale di un artista che ha creduto, sin dalla sua prima infanzia, alla musica come strumento di indagine introspettiva ed elemento importante di comunicazione col mondo esterno.

Nel suo testo è presente un profondo lirismo unito alla capacità di leggersi dentro sino in fondo ai meandri oscuri e complessi della propria anima in cui risuona l’eco di quelle ansie che tutti abbiamo fortemente provato soprattutto durante la prima ondata della pandemia del Covid-19, nel marzo nel 2020, quando tutto improvvisamente si è fermato compresa la nostra quotidianità fatta di incontri, vita relazionale e rapporti sociali che si sono drasticamente ridotti alle poche persone che facevano parte della nostra famiglia.

Golgota-articolo

Il sound comunica sensazioni piacevoli che si avvicinano molto alla leggerezza estiva, aspetto che si addice molto bene al momento del suo lancio, il prossimo 22 giugno.

Si possono sentire sonorità molto affini a quelle delle rock band italiane più famose quali gli Litfiba, AfterHours e Negrita, dopo un ascolto più attento, appaiono nitide le tracce di alcuni gruppi a cui Golgota si è molto avvicinato nel corso della sua adolescenza quali i Blink 182, Green Day e Sam 41.

Ma non si può, di certo, non sottolineare il grande valore che nel brano assume la chitarra elettrica, vero alter ego di Golgota e voce più intima della sua anima.

Da qui il valore e la portata di un brano che non solo colpisce per la sua estrema carica poetica ed introspettiva propria di chi ha avuto il coraggio di leggersi dentro con coraggio e profondità cercando di dare parole a ciò cha la vita in quel preciso istante gli aveva messo innanzi ma ha anche trovato le note migliori per “colorare” di musica e melodia a quello che si può, senza dubbio, definire un viaggio di meditazione, conoscenza e catarsi in cui ognuno può specchiarsi e riconoscersi.

Selezionando il pulsante Iscriviti, autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali, ai sensi del D.lgs.196 del 30 giugno 2003.

Pin It on Pinterest