Villa Malfitano | Palermo

villa-malfitano

Villa Malfitano si trova a Palermo in Via Dante.

Si estende su circa 8 ettari ed è costituita da una palazzina e un parco.

La palazzina fu eretta per la famiglia Whitaker, importanti commercianti inglesi, che fecero la loro fortuna con il “Marsala”, l’ottimo vino siciliano e su molte altre attività siciliane, ne settore navale ad esempio, tra il 1886 e il 1889 su progetto neo-rinascimentale dell’architetto Ignazio Greco.

Villa Malfitano PalermoCostruita in stile neoclassico cinquecentesco, con colonne doriche formanti una loggia.

Al suo interno si possono ammirare: salotti in stile Luigi XV e XVI, una sala da ballo, una per il gioco del biliardo, nonché una collezione di arazzi fiamminghi del XVI secolo, una coppia di elefantini in smalto cloisonné provenienti dal palazzo imperiale di Pechino, un clavicembalo settecentesco recentemente restaurato anche nella parte pittorica, una slitta russa tardo settecentesca e collezioni di porcellane, ventagli, coralli trapanesi del ‘600 e ‘700, quadri dell’800 siciliano e una rara specchiera veneziana del ‘600 e ‘700.

All’esterno un vasto parco la circonda. Di notevole interesse è la Sala d’estate, decorata con piante e fiori in stile realistico, tanto da sembrare un prolungamento del giardino.

Oggi la villa appartiene alla Fondazione Whitaker che, sotto il patrocinio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, è stata istituita nel 1975, con lo scopo di incrementare le attività culturali in Sicilia, con particolare riferimento allo studio della civiltà fenicio-punica, e al mantenimento del suo patrimonio storico artistico custodito nell’isola di Mozia e nella Villa Malfitano, una vera e propria casa-museo.

Villa Filippina | Palermo

villa-filippina

Villa Filippina si trova a Palermo ed è oggi un punto di ritrovo per i cittadini.

Costruita nel 1755 per volere di Don Angelo Serio, sacerdote amante dell’arte appartenente alla Congregazione di S. Filippo Neri, Villa Filippina è caratterizzata da un vasto spazio quadrangolare, recintato per tre lati da portici lunghi 140 metri, su cui corre una terrazza praticabile.

Ideata come luogo di svago per i congregati ed i giovani dell’oratorio cela al suo interno un autentico scrigno di tesori, come ad esempio gli affreschi sulla vita di Cristo realizzati nel XVIII secolo da Vito D’Anna e Antonio Manno.

Villa Filippina PalermoVilla Filippina vanta uno dei primi giardini storici cittadini impreziosito dal chiostro e dalla fontana con statue di santi, opera di Gioacchino Vitagliano, realizzata in pietra di Billiemi.

Nella prima metà del Novecento nel giardino della Villa furono costruiti un cinematografo e un piccolo teatro, e successivamente anche un’arena.

Oggi, Villa Filippina dispone di un ampio ed accogliente spazio en plein air denominato “Gran Teatro” allestito con 2.000 posti a sedere e dotato di un palco illuminato della dimensione di mt. 14×12.

Gli eventi ospitati all’interno di Villa Filippina l’hanno trasformata in una incubatrice culturale fatta di performance, mostre permanenti, spettacoli teatrali, musicali, di cabaret, convegni e approfondimenti sul tema della legalità e del riscatto della Sicilia.

Planetario Villa FilippinaAll’interno di Villa Filippina si trova oggi anche il Planetario.

La struttura, basata su un sistema di multi proiezione analogico e digitale, è dotata di una cupola di 5 mt. di diametro per una capienza di 40 posti a sedere.

L’ Osservatorio astronomico di Villa Filippina ospita al suo interno anche uno spazio museale ed espositivo di circa 120 mq. dedicato all’Astronomia e alle Scienze della Terra con una mostra permanente sul Sistema Solare, la Via Lattea e le Galassie, schermi di proiezione con filmati tematici e postazioni web destinate alla consultazione dei principali siti d’informazione astronomica.