Caffè nero Bollente di Samaritano feat. Mimmo Cavallo

“Caffè nero Bollente” di Samaritano feat. Mimmo Cavallo, secondo singolo estratto dall’album “Convergenze”.

In uscita il 9 Aprile 2021 in digitale e in radio!

Racconta di una donna insoddisfatta, un testo forte che divenne anche un punto di riferimento del movimento femminista italiano.

Lo sfogo di una donna legata ad un uomo che non la ama più che, ciò nonostante, in un inverno colore caffè nero bollente, seppure rabbiosa e angosciata in una casa che è una galera, riprende la forza per dire che non ha bisogno di nessuno e che si basta da sola.

La produzione artistica è di Salvatore Samaritano (voce) e Roberto Mezzatesta (piano, tastiere, synt), che si è occupato anche degli arrangiamenti.

Hanno collaborato al brano Fulvio Buccafusco al basso e Antonino Anastasi alla batteria.

La voce di Mimmo Cavallo è stata registrata da Palmiro Nigro presso Studio PN Production (Monteiasi,TA).

Foto di copertina di Fabio Riccobono

CAFFE' NERO BOLLENTE

Il disco, che vedrà la luce a fine 2021, rende omaggio in chiave pop-jazz agli autori e ai brani che hanno fatto la storia della canzone italiana, un progetto discografico in cui collaborano due voci, due anime: quella dell’autore stesso e quella di chi ne ha immaginato una metamorfosi, una contaminazione.

Gli ospiti del disco sono: Nino Buonocore, Bungaro, Mariella Nava, Pierdavide Carone, Vittorio De Scalzi dei New Trolls, Gianni Donzelli degli Audio2, Mario Venuti, Lello Analfino dei Tinturia, Rosario Di Bella, Cirrone.

L’album, co-prodotto artisticamente con Roberto Mezzatesta, sarà composto da 12 brani, di cui sette cantanti in duo con l’autore originale.

Ecco la tracklist completa: Caffè nero bollente (con Mimmo Cavallo), Felicità (con Pierdavide Carone), Rosanna (con Nino Buonocore), 29 settembre (con Gianni Donzelli degli Audio 2), A chi mi sa dare musica (con Lello Analfino Tinturia), Adesso con chi stai? (con Mario Venuti), Solo un gigolò (con Cirrone), Il gioco delle parti (con Mariella Nava), La casa del pazzo (con Rosario Di Bella), Guardastelle (con Bungaro), Lontano Lontano (con Vittorio De Scalzi New Trolls), Guarda che luna (Ruggero Mascellino). Al disco hanno partecipato i musicisti: Antonio Anastasi (batteria), Fulvio Buccafusco (basso e contrabbasso), Orazio Maugeri, sax tenore, sax soprano; Alessandra Fenech, violino; Alessandro Presti, tromba; Emilio Garofalo, chitarra acustica; Ruggiero Mascellino, fisarmonica; Riccardo Botta, viola; Alessandro Bavetta, violino; James Hutchings, violino.

Selezionando il pulsante Iscriviti, autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali, ai sensi del D.lgs.196 del 30 giugno 2003.

Pin It on Pinterest